Perchè il gatto scappa?

Sebbene il gatto sia un animale stanziale che ama passare il suo tempo sonnecchiando comodamente su qualche cuscino o sul divano, o in qualche luogo riparato se è libero di girovagare in giardino o nel circondario non è raro sentire di gatti che si sono persi e di proprietari che tappezzano paesi interi alla ricerca del proprio gattino.
landing’,’Come tutti gli animali, anche domestici, i gatti hanno un istinto primordiale che li porta a desiderare di esplorare luoghi nuovi, una tendenza più marcata nei gatti che hanno trascorso parte della loro vita come randagi o che abbiano una genealogia più “selvaggia”

Motivo principale
Una delle principali motivazioni per cui il nostro gatto potrebbe fuggire risiede nell’istinto di riproduzione, infatti se viene percepito un odore di femmina in calore anche a distanza il gatto non esiterà nemmeno un momento a raggiungerla. Questo tipo di allontanamento può durare giorni o addirittura settimane finchè il nostro micio non avrà raggiunto lo scopo oppure che il calore della femmina sia terminato

Ci sono poi altre motivazioni che possiamo raggruppare sotto un cambiamento generale della vita del nostro gatto: l’arrivo di un bambino, cambio di casa, arrivo di un altro animale in casa, visita di un estraneo nel proprio ambiente.
Questi cambiamenti destabilizzano il gatto e lo portano ad allontanarsi da casa o dal proprio ambiente temporaneamente cioè fintanto che gli basterà ad osservare e comprendere la situazione. Questo allontanamento è infatti da leggere come un disappunto verso il cambiamento verificatosi e il gatto normalmente stazionerà nei paraggi dell’ambiente familiare per studiare la situazione da lontano prima di farvi ritorno

Inoltre la terza e ultima motivazione è l’istinto di esplorazione e la noia dell’ambiente domestico che li portano a voler desiderare di visitare posti nuovi e conoscere qualcosa di diverso dalla solita routine

C’è da sottolineare che il gatto potrebbe anche decidere di non far più ritorno a casa
se le condizioni di disagio che percepisce nell’ambiente domestico sono da lui reputate inaccettabili. Per questo è importante che ogni cambiamento che si vuole imporre al gatto sia affrontato non estrema calma in modo da non richiedere al micio di accettare troppo velocemente il cambio di abitudini. Inoltre è consigliabile che al gatto vengano offerti nuovi stimoli come giochi e attrazioni che possano fargli percepire l’ambiente come stimolante e non monotono. La sterilizzazione è consigliabile per ridurre le motivazioni riproduttive alla fuga