Acquistare un collar GPS cani Amazon è una scelta non troppo impegnativa dal punto di vista economico che porta però tanti vantaggi per chi deve accudire il proprio animale domestico. Il senso di maggior tranquillità che dà l’idea di poter sapere sempre e in ogni momento dove si trova il proprio amico a quattro zampe renderà molto più tranquille le passeggiate in strada o al parco, le giornate trascorse lontano da casa e persino le vacanze. In tutte queste occasioni non sempre è possibile o sufficiente affidarsi all’occhio vigile del suo proprietario quindi il collare GPS cani Amazon costituisce una sicura soluzione per mettersi alla ricerca del proprio animale domestico andando a colpo sicuro senza dover brancolare nella speranza che ci riconosca o che qualche estraneo lo avvisti da qualche parte.

Collare GPS cani Amazon

Collare GPS cani, le caratteristiche

Il sistema di localizzazione dei collari moderni è, tra l’altro, molto efficiente dal momento che combina le funzionalità di più tecnologie per ottenere risultati sempre più precisi e mirati. Il GPS da solo può in un certo senso fallire in determinati contesti per diversi motivi ed è per questo che la localizzazione basata sul sistema di posizionamento e navigazione satellitare viene affinato e integrato da alcune tecnologie supplementari come l’affiancamento di GPS e GLONASS, nonché dallo sfruttamento dei protocolli di comunicazione ampiamente diffuso come bluetooth e wi-fi. Questi ultimi non vengono soltanto utilizzati per stabilire la comunicazione tra collare e ricevitore ma sono anche sfruttati per ottenere ulteriori dati sulla posizione da incrociare con quelli del GPS e migliorare di conseguenza i risultati.

La precisione del collare GPS cani Amazon consente di sfruttare la funzionalità di localizzazione anche per altre features, come il guinzaglio e il recinto virtuale. Nel primo caso abbiamo a che fare con una funzione piuttosto semplice: ad essere sfruttato è il limitato raggio d’azione del bluetooth che oltre una certa distanza perde la connessione; quando questo accade riceviamo un avviso che ci mette in guardia dal fatto che il cane evidentemente si è allontanato abbastanza da causare la disconnessione bluetooth. Per quanto riguarda il recinto virtuale, si tratta di una funzionalità che permette di definire tramite app dei confini digitali: può corrispondere ad un cortile o a un giardino o in genere ad un luogo in cui il cane può muoversi liberamente restando al sicuro. Nel momento in cui il collare GPS cani Amazon segnala che quei confini sono stati superati riceveremo una notifica per poter intervenire ancora una volta tempestivamente.